• Federica

La pasta strudel


La pasta per lo strudel è semplice e al tempo stesso estremamente delicata. La sua lavorazione deve essere precisa e meticolosa per non rischiare di combinare un guaio! seguite passo passo la mia ricetta e non ve ne pentirete!

ingredienti per la pasta:

  • 125 g di farina (00, ma meglio se forte, tipo Manitoba)

  • 1 uovo

  • 1 pizzico di sale

  • 1 pizzico di zucchero

  • 20 g di burro fuso

  • 60 g di acqua tiepida

ingredienti per il ripieno:

  • 500 g di mele Golden (3 mele grandi)

  • 60 g di zucchero (di cui 30 g zucchero semolaro e 30 g di zucchero di canna)

  • 30 g di uvetta

  • 30 g di pinoli

  • 30 g di burro

  • 50 di pangrattato

  • scorza di ½ limone grattugiata finemente

  • cannella

Preparazione del ripieno: mettete in ammollo l'uvetta in acqua calda. In una padella fate sciogliere in burro ed unitevi il pangrattato. Mescolate finchè il burro non sarà completamente amalgamato e assorbito dal pane e quest'ultimo non risulterà un po' tostato. Mettete il pane tostato in una ciotola e lasciate raffreddare. Nel frattempo tostate i pinoli in una pentola. Sbucciate e tagliate le mele a cubetti di piccola dimensione (2 cm di lato) e mettetele in una ciotola. Unitevi lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, la cannella e i pinoli che nel frattempo si saranno raffreddati. Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Preparazione della pasta strudel: versate la farina sul piano di lavoro, fate un buco al centro e mettete l'uovo, il sale, lo zucchero, il burro fuso facendo attenzione che non sia troppo caldo. Cominciate ad amalgamare gli ingredienti utilizzando una forchetta. Aggiungete mano a mano l'acqua tiepida e continuate a lavorare l'impasto fino a completo assorbimento dell'acqua. Spargete un po' di farina sulla spianatoia, prendete l'impasto con una mano e cominciate a sbatterlo energicamente. Riprendetelo e sbattete ancora. Proseguite finchè l'impasto non sarà divenuto morbido, asciutto ma molto elastico (significa che il glutine si è formato correttamete).

Scaldate una ciotola versandovi dell'acqua bollente,ungetela con dell'olio di semi, riponetevi l'impasto e spennellatelo con un po' d'olio. Coprite con un piatto e lasciate riposare per 30 minuti.

Trascorsi i 30 minuti, disponete una tovaglia di cotone sul tavolo e cospargetevi un po' di farina. Mettete l'impasto sulla tovaglia cospargetevi un velo di farina. Passate un po' di farina anche sul mattarello.

Iniziate ad allargare l'impasto con il mattarello. Sollevate l'impasto con il dorso delle due mani e fatelo ruotare passandolo da una mano all'altra. Questo passaggio serve per allargare la pasta al centro.

Vedrete velocemente la pasta ingrandirsi allargandosi sotto il suo stesso peso. Quando avrete raggiunto lo spessore desiderato adagiatela nuovamente sulla tovaglia. Cominciate ad allargare i bordi tirandoli delicatamente verso l'esterno. Continuate per tutta la circonferenza della sfoglia fino ad ottenere lo spessore desiderato. Come riferimento, considerate che con la quantità d'impasto di questa ricetta dovreste ottenere un impasto di circa 1 metro di diametro. DEVE ESSERE QUASI UN VELO!!

Spenellate leggermente la sfoglia con del burro fuso e cospargetevi una parte del pangrattato abbrustolito. Mettete qualche cucchiaio di pangrattato nell'impasto e mescolate bene così da asciugare in parte il sugo che si sarà formato.

Disponete la farcitura su un lato della sfoglia per tutta la sua lunghezza facendo attenzione a lasciare qualche centrimetro sopra e sotto per poter rincalzare la sfoglia e non far fuoriuscire la farcitura. Disporre la farcitura per una larghezza più o meno di 15 cm, poi cospargetevi sopra il pangrattato rimasto.

Rincalzate la parte superiore ed inferiore dello strudel e con l'aiuto della tovaglia e cominciate ad arrotolare lo strudel fino ad ottenere un salsicciotto.

Prendete un pezzo di carta da forno e affiancatela allo Strudel, poi con l'aiuto della tovaglia, fatelo rotolare sulla carta da forno. Aiutatevi con la carta per sistemare lo Strudel nella maniera ottimale sulla leccarda da forno, poi spenellate di burro fuso e infornate a 180° per 40 minuti in modalità statica.

Aspettate che sia completamente freddo prima di mangiarlo in modo che l'umidità rilascata dalle mele ammlrbidisca la pasta.

#dolci #mele #strudel

0 visualizzazioni