• Federica

Crostata di kiwi con crema al latte di soia


La crostata di futta è uno dei miei dolci preferiti...adoro la dolcezza della crema e la freschezza della frutta. Purtroppo, però, questo è un dolce molto estivo dato che la frutta più dolce e saporita (e colorata!) non la troviamo certo in questi mesi freddi. Per ovviare a questo problema ho deciso di sperimentare la versione invernale di questa crostata, utilizzando un frutto tipico di questa stagione: IL KIWI. L'effetto è spettacolare, non solo per l'abbinamento di colori ma anche per il gusto. Ho utilizzato il latte di soia per la crema perchè non avevo quello vaccino, ma devo dire che il suo sapore molto vanigliato si abbina divinamente con il kiwi.

INGREDIENTI PER LA BASE:

200 gr farina 00

100 gr di burro freddo

2 tuorli

50 gr di zucchero

INGREDIENTI PER LA CREMA:

500 ml di latte di soia (o vaccino)

60 gr amido (o farina)

80 gr di zucchero

4 tuorli

kiwi per decorare

marmellata o gelatina per decorare

La preparazione è piuttosto semplice. Iniziamo dalla frolla: fare a piccoli pezzi il burro freddo nella farina e nello zucchero formando una specie di "sabbiatura" con le mani. Questo servirà a impermeabilizzare il glutine e a rendere la frolla croccante. Aggiungere le uova e impastare fino ad avere una frolla omogenea, avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per una ventina di minuti.

Nel frattempo preparare la crema pasticciera; mettere a bollire il latte e in una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero e la farina (se risulta troppo asciutto e difficile da sbattere aggiungere un po del latte messo a bollire; la quantità di farina è elevata perchè la crema della crostata essendo a crudo deve essere piuttosto solida). Quando il latte bolle versarlo nella ciotola con le uova, mescolare e rimettere nella pentola sul fuoco finchè non bolle e inizia ad addensarsi.

Spegnete il fuoco, mettete la crema in una ciotola coperta da pellicola trasparente a contatto con la crema (questo evita la formazione della crosticina).

A questo punto potete stendere la frolla e cuocerla a 180 gradi per 40 minuti con formo statico. Per evitare che cresca in cottura copritela con un foglio di carta da forno sul quale potete mettere dei ceci secchi, in modo che con il peso la frolla non aumenti di volume.

Quando la base e la crema si saranno raffreddate potete iniziare a comporre la crostata, riempiendo il guscio di frolla con la crema e decorando con le fettine di kiwi. Per concludere potete spennellare o con della marmellata (io la avevo di kiwi ma va bene anche di albicocca) o con della colla di pesce.

BUON APPETITO!!

#crostata #dolci

74 visualizzazioni